ZOOM
 
Novembre 2009
Penn 525 xtra Mag
Emanuele Velardita





Si è già parlato del Penn 525 E-xtra Mag, in un articolo di Emanuele Lisi così ben fatto da diventare un punto di riferimento per molte riviste e forum.
Perché, dunque, ritornare sull’argomento?
Il motivo è semplice ed entusiasmante.
Essendone entrato uno in officina uno per manutenzione e riparazione –presentava un malfunzionamento al cicalino – sarebbe stato un delitto non sfruttare l’occasione per conoscere più affondo questo rotante splendido e, probabilmente, unico nel suo genere.

Un connubio perfetto.
Di rotanti da pesca funzionali, in commercio se ne trovano veramente pochi.
Quelli progettati per il Tournament(Abu 6500 e Daiwa 7ht), sono leggeri, veloci e molto gestibili ma, meccanicamente si presentano troppo delicati per affrontare recuperi gravosi e pesanti.
Inoltre, la loro destinazione tecnica impone capienze limitate, tanto da indurre a lesinare coi diametri per riuscire ad avere un minimo di riserva.
Per avere qualcosa di meccanicamente più efficiente ci si rivolge spesso agli “open frame” destinati alla traina medio leggera, nelle classi 20 e 30 Lb.
Sono macchine potentissime e affidabilissime – forse oltre ogni ragionevole aspettativa – ma, essendo destinate ad altri scopi, in spiaggia mostrano il loro lato peggiore.
Sono pesanti e ingombranti, difficili da gestire e configurare; inoltre hanno bobine molto capienti ma, destinate a diametri che raramente vengono utilizzati nel Surf.
È tra questi due estremi (che tanto ricordano le proverbiali coperte corte)che si inserisce il 525 E-XTRA Mag, coniugando alla perfezione, la gestibilità dei rotanti da tournament all'affidabilità di quelli da traina.

Struttura e meccanica.
Per contenere il peso complessivo ad un livello accettabile (incentrato sui 500 gr, di cui buona parte da imputare alla meccanica) il telaio è stato fatto interamente in grafite, rinforzandolo sui punti necessari (piede e longheroni sono in acciaio).
La bobina è Ultracast, leggera, veloce e, soprattutto, capace di immagazzinare buone quantità di nylon nei diametri maggiormente utilizzati nel Surf (intorno ai 300 mt di 0,35).
Il recupero è molto veloce (6.1:1) e, allo stesso tempo, abbastanza potente (la leva, è comunque predisposta per un ulteriore potenziamento); monta un freno magnetico a slitta preciso e funzionale per la gestione del lancio, e non manca il segnalatore acustico per lo strike.
In pratica un mulinello esclusivamente dedicato alla pesca da spiaggia, non eccessivamente pesante e poco ingombrante.
Fisicamente, risulta un po’ più alto e grosso di un classico ABU 6500 ma, rispetto a questo, si rivela molto più duttile in pesca, soprattutto in quelle condizioni che esigono affidabilità meccanica e diametri classici in bobina.
Ciò che comunque fa del 525 una tra le migliori macchine da pesca, è sicuramente la parte meccanica, direttamente derivata dai rotanti da traina (identica a quella del GS 535).
Il pignone è interamente in acciaio, mentre la moltiplica e l’asse principale sono in bronzo tagliato a freddo.
In ottone sono, invece, i meccanismi “secondari” come i leveraggi che gestiscono lo sblocco della bobina (comunque robusti e veramente ben fatti ed affidabili).
Altro punto su cui bisogna soffermarsi, è sicuramente la frizione.
Non solo perchè precisa e modulabile anche ad altissime chiusure; la sua grande forza sta nello spessore e nei materiali con cui sono fatti dischi e contro dischi.
parliamo di HT 100 e Acciaio, ovvero gli stessi con cui Penn fabbrica le frizioni di molti altri rotanti dedicati anche alla traina d'altura.
In pratica (dando per scontato una manutenzione minima), una frizione potenzialmente insensibile sia all’usura che alla corrosione dovuta ad agenti esterni.

Piccolo up grade al cicalino.
Il 525 oggetto del close-up, era entrato in “officina”, per un problema di funzionamento al cicalino.
In pratica, uso improprio e mancanza assoluta di manutenzione, hanno causato una sensibile usurato della corona ed un appiattimento del dentello.
In poche parole, si tratta di ripristinare il contatto tra i due pezzi.
Si decide di operare solamente sul dentello, cercando di allungarne la corsa per farlo arrivare nuovamente alla corona.
Innanzitutto, se ne ripristina la punta con una limetta da modellismo.
Una volta fatta questa operazione, lo blocchiamo saldamente ad una morsa e, con una piccola sega circolare montata su un minitrapano, creiamo, lungo la nuova punta, un taglio netto e profondo un paio di mm, all’interno del quale va incollata una lamella metallica molto elastica e sottile (nel caso specifico si è usata una lametta da barba, ma va benissimo qualsiasi lamella purché elastica e resistente).
Il tutto, ovviamente, va fatto con estrema cautela per evitare di rompere il dentello, peggiorando notevolmente la situazione.
Fatto ciò, con una piccola mola si provvede ad eliminare le sbavature e a ribassare leggermente la lamella, se questa dovesse risultare troppo lunga ed impedire un corretto innesto del meccanismo.
Si conclude con un’ultima passata di cianoacrilato, per saldare definitivamente il tutto.
Un’operazione, tutto sommato, abbastanza semplice, ma che si sarebbe potuto evitare con una periodica manutenzione e un uso meno scellerato del cicalino.
Comunque, l’importante è che adesso funzioni di nuovo.



|
 
NEWS DI AGOSTO




La Corvina

Album fotografico anno 2017
EBAY


DISCUSSIONI RECENTI


ANSA NEWS


MAPPA DEL SITO


Home | Il Sarago nel Surf Casting | La Tenuta al Moto Ondoso | Long Arm clippato by GCB | Pocket Beach | Tempesta Perfetta | I magnifici 5 | Coaster in Nylon occhio al taglio | Scelta della postazione | I piombi nel Surfcasting | Il Fluocarbon nel Surfcasting | Primi approcci - configurazione rotante | Sfielttatore e Filo Elastico | Night and Day | I travi da pesca | Lo Shock Leader | Scelta Attrezzatura - Citazioni 1º | Condimeteo 3 | Condimeteo 2 | Condimeteo 1 | La Mareggiata | Obbiettivo Spigola! | Pelagici da riva... | Orate nel tirreno | Questioni di piombo | Maver Elite 190 | Daiwa 6 HM | Italcanna Fireball S1 | Penn 525 xtra Mag | Century Tornado Match and Sport | Century Tornado lite | Penn serie 525 | Ami, disaminiamo... | TRIO Compact BadBass Technology | SHIMANO BIOMASTER GTX 8000 | Zaino da pesca Fisherbagstore | Manutenzione dei mulinelli | Costruiamo un lead lift | Barretta conversione 6hm | Realiz. stampi cono-piramide 2º | Il Porta finali | Realiz. stampi cono-piramide 1º | Fonderia Cataudo | Modifica zaino FisherbagStore | Lo Sparviero, snodo multifunzionale | Bait Clip | Terminale per il Serra | Costruiamo il Bait Clip | Risparmiamo sui floater! | Stopper alternativo | Recuperiamo i floater | Prolunga del paletto | Costruzione del paletto | Cuscinetti | Oli e Lubrificazione | Costruzione di una palla da lancio | La meccanica dei freni magnetici | Daiwa Millionaire Tournament 7HT | Conversione AMBASSADEUR da cl a ct | Il sistema mag dei rotanti | Analisi rotture canne durante il lancio | Cenni storici, tributo a Lievanais | Guida all uso del rotante | Gli ami  | Daiwa Sealine 30 H | Teleferica: innesco del vivo | Gronghi and co. | La teleferica | Sostituzione boccole per il fisso | Piombo a perdere | 2 Ami per il vivo | Il Galleggiante ascensore | La Cassetta da Pesca | Il Mulinello a Bobina Fissa | Surf fishing e Beachledgering | Mormore, mormore, mormore... | Innescare il pastone | Il pastone | Cefalara Messinese | Come modificare una canna  | Rod Dryer fai da te | Composizione di uno starlight | Pasturatori Pesanti | Segnalatore d abboccata | Divergente per piombo scorrevole | Costruiamo un Tripode... | Stendi finali | Eging | Spinner Bait | Ritorno al Passato | GOMMA E SEABASS | Tabelle di Conversione | Lo Spinning | Freddo da Calamari | Alice s minnow 175 di Bluspin | Max Rap | Minnow Hart | Minnow  | Minnow Youzuri | Minnonw Sakai Lures | Wood n sunfish | Cranky-m | Wood n slither | V-Crank | Midive minnow | Live popper | Wood n minnow | Moran pencil | Dumbbell popper | V-Joint | Bubble popper | Artificiali: Top water and Minnow | Testa piombata con paletta per esche siliconiche | Anelli faidate | Imbobinatore fai da te | Autocostr. manico anna da spinning 2º | Spinner bait parte 2° | Spinner bait parte 1° | Come legare un anello | Jig da mare parte 2° | Jig da mare parte 1° | Anellatura Artificiali | Autocostr. manico canna da spinning | Alternativa legatura piume | A prova di martello | Rattlins fai da te | Filosa per alaccia (lana) | Filosa per alaccia (silicone) | Il salva esche artificiali | Pesca all’aguglia con la bombarda | Misurare il Fondale | Galleggiante e pasturatore 2°Parte | Galleggiante e pasturatore | Reggicanna da banchina | Appendici reggicanna | La Pastura | Pescare all Inglese | La Tecnica della Bolognese | La bombarda | Taratura dei gallegianti | Galleggianti da Inglese | Galleggianti da Bolognese | Il Cavalletto | Piombatura a scalare per lenza a mano | Gli ami per la traina | La canna da Traina | Traina e Battere il Calamaro | L alaccia reperimento e innesco | La Piombatura Frazionata  | L aguglia reperimento e innesco  | Il mulinello da traina | Traina alla Leccia Amia | Traina al Dentice | Equilibrare un artificiale | Artificiali da traina | Piombi per la traina | Come agganciare il piombo guardiano | Traina con piombo guardiano | Traina alle aguglie | Traina di profonditá con il Monel | Traina di Profondità, Affondatore o Downrigger | Everol T-SHOT 20 | SGANCIO RAPIDO QUICK RELEASE | SGANCIO RAPIDO | Sgancio Rapido Per il Piombo Guardiano | Il Piombo a sgancio rapido faidate | Costruzione terminale per il vivo 2º | Costruzione terminale per il vivo 1º | La vasca per il vivo | Traina da terra: Il barchino | Palamito a vela var. trapanese | Pesca con la Caloma 2º | Pesca con la Caloma 1º | Pesca al Pagro nello Stretto di Messina | A Saraghi col palamito | Il vertical jigging | Il Fasolare | Lo Sgombro | Cannolicchio | Oloturia e sua preparazione | Sugarello | Bibi (Spinculus nudus) | Bigattino | Travi | Esplosi | Nodi | La Corvina | La Cernia | Il Cefalo | La Boga | Alletterato | Aguglia | Alalunga | La Lampuga | La biologa risponde | Risposta per mimmop67 | Capo Peloro (ME) | Marina di Melilli | Spinesante (ME) | Santa Croce Camerina (RG) | Penisola Magnisi | Caponegro | Ognina di Siracusa | Catania: dalla Playa al porto di Ognina | Reports | Uno,due,tre...Serra! | Estate da sogno | A traina in cerca di emozioni | Aiolata | Il saragone | Quattro siculi in trasferta | Rotolando verso sud... | Il mio solito sauro... | Scaduta bellissima | Sabato di spettacolo! | A Spinning con Rocco | A pesca con Rocco! | Un amore di Cappotto | Blitz a Mortelle (ME) | Pescata a Lipari | Storia di un amore (Love fishing) | Sciroccata amara | Patti, fastidioso vento laterale! | Un tranquillo week-end di pesca | Events | Evento del 26/05/2006 | Evento del 30/09/2006 | Evento del 20/01/2007 | Evento del 19/05/2007 | Evento del 23/08/2007 | Evento del 14/10/2007 | Evento del 27/10/2007 | Evento del 17/05/2008 | Evento del 25/10/2008 | Evento del 28/03/2009 | Evento del 22/11/2009 | Evento del 03/07/2010 | Evento del 17/10/2010 | Evento del 08/05/2011 | Evento del 20/10/2013 | Evento del 09/02/2014 | Evento del 04/04/2015 | Evento del 04/05/2015 | Evento del 04/06/2015 | Evento del 04/07/2015 | Album fotografico anno 2005 | Album fotografico anno 2006 | Album fotografico anno 2007 | Album fotografico anno 2008 | Album fotografico anno 2009 | Album fotografico anno 2010 | Album fotografico anno 2011 | Album fotografico anno 2012 | Album fotografico anno 2013 | Album fotografico anno 2014 | Album fotografico anno 2015 | Album fotografico anno 2016 | Album fotografico anno 2017 | Paesaggi | Meteo | Downloads | Video | Links | Chat | Forum | Facebook | Contatti | Copyright
Booking.com
Pescare in Sicilia per i tuoi soggiorni consiglia: PrenotareinSicilia | PrenotareinItalia | PrenotareinEuropa
Pescare in Sicilia
All rights reserved
2006-2016
Risoluzione minima consigliata
1280x800

FORUM



Litorale di San Saba - Messina
LINK SUGGERITI


GIANLUCA



Inviaci le foto delle tue catture lisi@pescareinsicilia.it
Siamo Online
da 4161 giorni, 17 ore e 28 minuti
Agrigento Caltanissetta Catania
Enna Messina Palermo
Ragusa Siracusa Trapani

Cefalu Taormina Isole Eolie
GOOGLE



Web pescareinsicilia.it

EMANUELE LISI



Inviaci le foto delle tue catture lisi@pescareinsicilia.it
CONTATTACI


Nome

Email

Testo


CLAUDIO



Inviaci le foto delle tue catture lisi@pescareinsicilia.it

www.itineraridipesca.it

TOPSITE PESCA DEPORTIVA


Ultimo aggiornamento
2/05/17 10:00

Google+