BIOLOGIA
 
Marzo 2011
Alalunga
Nello Cataudo



Nome comune Alalunga
Specie Thunnus alalunga
Genere Tonni
Famiglia Tunnidi
Ordine Perciformi

Dati morfologici:
Peso massimo 40 Kg
Peso medio 5,5 - 7 Kg
Lunghezza massima 115 cm
Durata della vita ----

L’alalunga, è un parente stretto del tonno. Si differenzia da esso soprattutto per le dimensioni, di gran lunga più ridotte, e per le lunghe pinne pettorali, dalle quali prende il nome la specie.
Come il tonno è un pesce pelagico con abitudini migratorie. Si sposta, in ben determinati periodi, in banchi composti da moltissimi esemplari, a centinaia, a volte anche a migliaia, tutti insieme, seguendo un’unica rotta. Purtroppo si mantengono sempre a grande distanza dalla costa, e per insidiarli si dovrà essere attrezzati di imbarcazione e dotazione idonea, omologata per la navigazione oltre le sei miglia. I pescatori, che hanno individuato già uno di questi percorsi prestabiliti, sanno che, con una certa regolarità, in periodi ben precisi, torneranno ad incontrarli nuovamente.
Ancora non si sa con certezza cosa spinga i pesci in queste determinate rotte. Si fanno comunque delle ipotesi, quali gli spostamenti periodici dei pesci di cui questi tunnidi si nutrono, quali sardine e acciughe, i flussi delle correnti marine stesse, correlati alle variazioni di temperatura stagionali.

Morfologia
La forma è fusiforme, e va a restringersi parecchio all’altezza del peduncolo caudale. La coda è grande, bilobata e falciforme, con il bordo di colore bianco, parecchio visibile. Sul dorso presenta due pinne dorsali, contigue, e a seguire, sino alla coda, altre 7-9 piccole pinne triangolari. Sulla parte inferiore, una ventrale una anale, e di nuovo altre 7-9 piccole pinne triangolari.
Le pettorali sono la caratteristica morfologica più caratteristica di questa specie, in quanto sono molto più sviluppate rispetto agli altri tunnidi. La loro attaccatura è anteriore rispetto la prima dorsale, e il loro apice supera la seconda dorsale. A differenza della coda, il colore del margine tutte le altre pinne è scuro.
Il corpo è ricoperto da squame cicloidi, più grosse nella parte anteriore e via via più piccole verso la coda. Il dorso ha un colore blu scuro. I fianchi sono argentei. le pinne, tendenti al giallo nella parte superiore, e al bianco sporco nella parte inferiore del corpo.
L’occhio è in proporzione più grande rispetto agli altri tunnidi. I denti sono piccoli e conici, e distribuiti lungo l’intera lunghezza delle due mascelle. Il premascellare non è protrattile.

Pesca
Date le periodiche migrazioni di questo pesce, è possibile conoscere il momento più redditizio per la sua cattura. Già nel periodo estivo si possono effettuare delle buone catture. Il periodo ottimale resta comunque quello che va dalla fine dell’estate all’inizio dell’autunno.
Il sistema di pesca più catturante è la traina veloce di superficie. Traina veloce, perché l’andatura deve essere mantenuta elevata, all’incirca sui 6-8 nodi circa. Velocità maggiori sono sconsigliate, non perché questi pesci non siano in grado di attaccare, bensì perché alcuni artificiali, potrebbero non “lavorare” più in maniera efficace dentro l’acqua.
Altre tecniche di pesca, quali il drifting o la posta fissa, non hanno prodotto mai risultati degni di nota. Qui bisogna comunque tener conto che questi pesci si mantengono su fondali elevati, per cui non è quasi mai possibile ancorare l’imbarcazione. Occorre quindi pescare in deriva. Inoltre è probabile che, dopo la prima eventuale cattura, il branco continui a spostarsi, e non si avranno ulteriori allamate.
La ricerca dell’alalunga deve essere effettuata esclusivamente in quei tratti di mare ove siamo sicuri siano già transitati questi pesci. L’individuazione del banco non è facile, ma non dobbiamo trascurare alcuni importanti segnali, quali il volteggiare frenetico di uccelli marini, che ci segnala quando il banco è in mangianza.
Una volta incontrato, è molto importante non spaventarlo, passandoci sopra. E’ consigliabile accostarlo delicatamente, e cercare di far entrare soltanto le nostre esche nella rotta della mangianza.
Visto, che quando si ha la fortuna di incontrarli, sono frequenti le catture multiple, è opportuno essere preparati per filare in mare più lenze contemporaneamente.
Gli attacchi si manifestano sempre con grande energia e sicurezza. Le fughe, brusche e veloci, sono sempre in direzione opposta al senso di traina, o verso il fondo. Pur non essendo un pesce di grandi dimensioni, esso si rileva in questi momenti un tenace combattente, e se insidiato con attrezzature leggere è in grado di regalare grandi emozioni.
Le ore migliori sono quelle centrali della giornata.
L’attrezzatura ottimale può essere composta da abbinamenti canna/mulinello/lenza di bassa potenza, compresa fra le 12 e le 16 libbre, per arrivare sino a 20 massimo.
Le esche più indicate sono gli artificiali, sia per la loro durata durante la navigazione a velocità sostenuta, sia per il loro potere catturante. Particolare attenzione dovrà essere rivolta ai minnows di dimensioni intorno ai 10-12 cm di lunghezza.



|
 
NEWS DI OTTOBRE




La Corvina

Album fotografico anno 2017
EBAY


DISCUSSIONI RECENTI


ANSA NEWS


MAPPA DEL SITO


Home | Il Sarago nel Surf Casting | La Tenuta al Moto Ondoso | Long Arm clippato by GCB | Pocket Beach | Tempesta Perfetta | I magnifici 5 | Coaster in Nylon occhio al taglio | Scelta della postazione | I piombi nel Surfcasting | Il Fluocarbon nel Surfcasting | Primi approcci - configurazione rotante | Sfielttatore e Filo Elastico | Night and Day | I travi da pesca | Lo Shock Leader | Scelta Attrezzatura - Citazioni 1º | Condimeteo 3 | Condimeteo 2 | Condimeteo 1 | La Mareggiata | Obbiettivo Spigola! | Pelagici da riva... | Orate nel tirreno | Questioni di piombo | Maver Elite 190 | Daiwa 6 HM | Italcanna Fireball S1 | Penn 525 xtra Mag | Century Tornado Match and Sport | Century Tornado lite | Penn serie 525 | Ami, disaminiamo... | TRIO Compact BadBass Technology | SHIMANO BIOMASTER GTX 8000 | Zaino da pesca Fisherbagstore | Manutenzione dei mulinelli | Costruiamo un lead lift | Barretta conversione 6hm | Realiz. stampi cono-piramide 2º | Il Porta finali | Realiz. stampi cono-piramide 1º | Fonderia Cataudo | Modifica zaino FisherbagStore | Lo Sparviero, snodo multifunzionale | Bait Clip | Terminale per il Serra | Costruiamo il Bait Clip | Risparmiamo sui floater! | Stopper alternativo | Recuperiamo i floater | Prolunga del paletto | Costruzione del paletto | Cuscinetti | Oli e Lubrificazione | Costruzione di una palla da lancio | La meccanica dei freni magnetici | Daiwa Millionaire Tournament 7HT | Conversione AMBASSADEUR da cl a ct | Il sistema mag dei rotanti | Analisi rotture canne durante il lancio | Cenni storici, tributo a Lievanais | Guida all uso del rotante | Gli ami  | Daiwa Sealine 30 H | Teleferica: innesco del vivo | Gronghi and co. | La teleferica | Sostituzione boccole per il fisso | Piombo a perdere | 2 Ami per il vivo | Il Galleggiante ascensore | La Cassetta da Pesca | Il Mulinello a Bobina Fissa | Surf fishing e Beachledgering | Mormore, mormore, mormore... | Innescare il pastone | Il pastone | Cefalara Messinese | Come modificare una canna  | Rod Dryer fai da te | Composizione di uno starlight | Pasturatori Pesanti | Segnalatore d abboccata | Divergente per piombo scorrevole | Costruiamo un Tripode... | Stendi finali | Eging | Spinner Bait | Ritorno al Passato | GOMMA E SEABASS | Tabelle di Conversione | Lo Spinning | Freddo da Calamari | Alice s minnow 175 di Bluspin | Max Rap | Minnow Hart | Minnow  | Minnow Youzuri | Minnonw Sakai Lures | Wood n sunfish | Cranky-m | Wood n slither | V-Crank | Midive minnow | Live popper | Wood n minnow | Moran pencil | Dumbbell popper | V-Joint | Bubble popper | Artificiali: Top water and Minnow | Testa piombata con paletta per esche siliconiche | Anelli faidate | Imbobinatore fai da te | Autocostr. manico anna da spinning 2º | Spinner bait parte 2° | Spinner bait parte 1° | Come legare un anello | Jig da mare parte 2° | Jig da mare parte 1° | Anellatura Artificiali | Autocostr. manico canna da spinning | Alternativa legatura piume | A prova di martello | Rattlins fai da te | Filosa per alaccia (lana) | Filosa per alaccia (silicone) | Il salva esche artificiali | Pesca all’aguglia con la bombarda | Misurare il Fondale | Galleggiante e pasturatore 2°Parte | Galleggiante e pasturatore | Reggicanna da banchina | Appendici reggicanna | La Pastura | Pescare all Inglese | La Tecnica della Bolognese | La bombarda | Taratura dei gallegianti | Galleggianti da Inglese | Galleggianti da Bolognese | Il Cavalletto | Piombatura a scalare per lenza a mano | Gli ami per la traina | La canna da Traina | Traina e Battere il Calamaro | L alaccia reperimento e innesco | La Piombatura Frazionata  | L aguglia reperimento e innesco  | Il mulinello da traina | Traina alla Leccia Amia | Traina al Dentice | Equilibrare un artificiale | Artificiali da traina | Piombi per la traina | Come agganciare il piombo guardiano | Traina con piombo guardiano | Traina alle aguglie | Traina di profonditá con il Monel | Traina di Profondità, Affondatore o Downrigger | Everol T-SHOT 20 | SGANCIO RAPIDO QUICK RELEASE | SGANCIO RAPIDO | Sgancio Rapido Per il Piombo Guardiano | Il Piombo a sgancio rapido faidate | Costruzione terminale per il vivo 2º | Costruzione terminale per il vivo 1º | La vasca per il vivo | Traina da terra: Il barchino | Palamito a vela var. trapanese | Pesca con la Caloma 2º | Pesca con la Caloma 1º | Pesca al Pagro nello Stretto di Messina | A Saraghi col palamito | Il vertical jigging | Il Fasolare | Lo Sgombro | Cannolicchio | Oloturia e sua preparazione | Sugarello | Bibi (Spinculus nudus) | Bigattino | Travi | Esplosi | Nodi | La Corvina | La Cernia | Il Cefalo | La Boga | Alletterato | Aguglia | Alalunga | La Lampuga | La biologa risponde | Risposta per mimmop67 | Capo Peloro (ME) | Marina di Melilli | Spinesante (ME) | Santa Croce Camerina (RG) | Penisola Magnisi | Caponegro | Ognina di Siracusa | Catania: dalla Playa al porto di Ognina | Reports | Uno,due,tre...Serra! | Estate da sogno | A traina in cerca di emozioni | Aiolata | Il saragone | Quattro siculi in trasferta | Rotolando verso sud... | Il mio solito sauro... | Scaduta bellissima | Sabato di spettacolo! | A Spinning con Rocco | A pesca con Rocco! | Un amore di Cappotto | Blitz a Mortelle (ME) | Pescata a Lipari | Storia di un amore (Love fishing) | Sciroccata amara | Patti, fastidioso vento laterale! | Un tranquillo week-end di pesca | Events | Evento del 26/05/2006 | Evento del 30/09/2006 | Evento del 20/01/2007 | Evento del 19/05/2007 | Evento del 23/08/2007 | Evento del 14/10/2007 | Evento del 27/10/2007 | Evento del 17/05/2008 | Evento del 25/10/2008 | Evento del 28/03/2009 | Evento del 22/11/2009 | Evento del 03/07/2010 | Evento del 17/10/2010 | Evento del 08/05/2011 | Evento del 20/10/2013 | Evento del 09/02/2014 | Evento del 04/04/2015 | Evento del 04/05/2015 | Evento del 04/06/2015 | Evento del 04/07/2015 | Album fotografico anno 2005 | Album fotografico anno 2006 | Album fotografico anno 2007 | Album fotografico anno 2008 | Album fotografico anno 2009 | Album fotografico anno 2010 | Album fotografico anno 2011 | Album fotografico anno 2012 | Album fotografico anno 2013 | Album fotografico anno 2014 | Album fotografico anno 2015 | Album fotografico anno 2016 | Album fotografico anno 2017 | Paesaggi | Meteo | Downloads | Video | Links | Chat | Forum | Facebook | Contatti | Copyright
Booking.com
Pescare in Sicilia per i tuoi soggiorni consiglia: PrenotareinSicilia | PrenotareinItalia | PrenotareinEuropa
Pescare in Sicilia
All rights reserved
2006-2016
Risoluzione minima consigliata
1280x800

FORUM



Litorale di San Saba - Messina
LINK SUGGERITI


SEBASTIANO SINDONI



Inviaci le foto delle tue catture lisi@pescareinsicilia.it
Siamo Online
da 4221 giorni, 17 ore e 49 minuti
Agrigento Caltanissetta Catania
Enna Messina Palermo
Ragusa Siracusa Trapani

Cefalu Taormina Isole Eolie
GOOGLE



Web pescareinsicilia.it

MIMMO&SANTO



Inviaci le foto delle tue catture lisi@pescareinsicilia.it
CONTATTACI


Nome

Email

Testo


MARCO



Inviaci le foto delle tue catture lisi@pescareinsicilia.it

www.itineraridipesca.it

TOPSITE PESCA DEPORTIVA


Ultimo aggiornamento
2/05/17 10:00

Google+